Aggiungere azioni agli oggetti


Il campo Azione di un oggetto permette di modificare l'oggetto in diversi interessanti modi. Per esempio, potete fare si che un oggetto inizi a suonare quando vi avvicinate, come pur potete far attivare una pagina web quando lo cliccate. Si possono combinare assieme diverse azioni sullo stesso oggetto per ottenere quello che desiderate.

La sintassi di una azione in generale è la seguente:

    trigger command [, command, ...] [; trigger command...]

Come potete vedere, tutte le azioni sono combinate da un triggers e uno o più commands. Il trigger specifica il tipo di azione che il commands deve eseguire. Per esempio:

    create solid off

Questa azione trasforma un oggetto in "non solido" e i personaggi di conseguenza possono attraversarlo come se non esistesse senza sbatterci sopra. "create" è il trigger e "solid off" è il command. Un altro esempio:

    activate url www.nuovita.com

Questa azione apre la home page di Nuovita quando un utente clicca sopra l'oggetto. "activate" è il trigger e "url www.nuovita.com" è il command.

Sono disponibili i seguenti triggers:

  • create - Si utilizza per modificare le modalità di visualizzazione dell'ogggetto
  • bump - Si attiva quando un personaggio urta fisicamente con l'oggetto
  • activate - Si attiva quando l'utente clicca col sinistro del mouse sull'oggetto
  • adone - Si attiva quando l'animazione di un oggetto arriva a completamento

Ogni trigger può essere combinato con uno o più dei seguenti comandi:

  • animate - fa eseguire una animazione su un oggetto
  • astart - attiva e ferma un animazione
  • astop - fema una animazione in esecuzione
  • color - colora un oggetto col colore specificato
  • corona - mette un effetto corona su un oggetto
  • examine - permette agli utenti di ruotare un oggetto col mouse
  • frame - modifica la velocità di visualizazione di una animazione
  • light - mette una sorgente di luce sopra un oggetto
  • move - porta un oggetto a muoversi dal punto iniziale verso un altro punto
  • name - assegna un nome ad un oggetto
  • noise - attiva l'effetto sonoro specificato (solo file .wav o .mp3)
  • picture - attiva la visualizzazione sull'oggetto dell'immagine specificata (solo JPEG)
  • rotate - porta l'oggetto a ruotare sui suoi assi
  • sign - posiziona la scritta specificata sull'oggetto
  • solid - trasforma l'oggetto in solido o non solido
  • sound - collega un suono ad un oggetto (solo file .wav, .mp3, o .mid)
  • texture - ricopre l'oggetto con la texture specificata
  • teleport - trasporta l'utente in un altro posto immediatamente
  • url - mostra una pagina web nella finestra web
  • visible - trasforma l'oggetto in visibile o invisibile
  • warp - trasporta l'utente in un altro posto gradualmente

Posizionare più azioni sullo stesso oggetto

Potete collegare più di un comando allo stesso trigger separando il comando con la virgola. Per esempio:

    create visible off, sound background.wav

Questo comando modifica l'oggetto che diventa invisibile e suona continuamente un effetto sonoro.

Potete posizionare più trigger/action in uno stesso oggetto semplicemente separandoli con un punto e virgola. Per esempio:

    create visible off; bump url www.nuovita.com

Questa azione trasforma un oggetto in invisibile, ma se lo urtate col personaggio visualizzate la homepage di Nuovita (potete sbattere su un oggetto che è invisibile ma deve essere solido.)